Firmato il contratto per la ricostruzione e l’ampliamento dell’edificio dell’asilo a Cittanova, 18/04/2024

Giovedì 18 aprile, nei locali dell’asilo Tičići a Cittanova, è stato firmato il contratto per i lavori relativi all’investimento della Città di Novigrad – Cittanova per la ricostruzione e l’ampliamento dell’edificio della scuola materna a Cittanova.

Dopo una breve visita all’asilo, il sindaco di Cittanova Anteo Milos e Ivan Ponjavić, direttore della Junior P. d.o.o. alla quale sono stati affidati i lavori tramite gara pubblica, hanno firmato il contratto per la ricostruzione e l’ampliamento dell’edificio dell’asilo. Alla firma del contratto hanno partecipato a nome della scuola materna Tičići la direttrice Gabrijela Močibob, e Vanja Gorički Milčinović, consulente per i progetti europei e la cooperazione internazionale della Città di Novigrad-Cittanova.

Nello stesso edificio operano le scuole materne Tičići e Girasole, che attualmente sono frequentate da circa duecento bambini. “Il funzionamento di entrambi gli asili è coperto dai fondi del Bilancio della Città di Novigrad-Cittanova e l’ampliamento dell’edificio dell’asilo è uno degli investimenti più significativi della città nel 2024. Monitoriamo le esigenze degli asili nido in termini di spazio e diritti materiali dei dipendenti, in modo che i nostri più piccoli possano avere garantiti gli standard pedagogici statali“, ha affermato il sindaco Milos.

Anche le direttrici delle scuole materne attendono con ansia i prossimi lavori. “La scuola materna Tičići e la scuola dell’infanzia Girasole sono frequentate dai bambini dall’età di 12 mesi fino all’inizio della scuola, e le richieste di iscrizione talvolta superano la capacità dell’istituto. Attendiamo con ansia l’ampliamento, perché al termine del progetto, la capacità dell’asilo sarà aumentata di 1 gruppo nido e 1 nuovo gruppo asilo, ovvero di un totale di 32 posti, il che migliorerà le condizioni di lavoro, alloggio e soggiorno dei bambini secondo gli standard pedagogici statali, e questo sarà apprezzato dai dipendenti e dai genitori dei nostri piccoli abitanti di Cittanova,” ha aggiunto la direttrice Močibob.

Questo progetto di lavori sull’edificio della scuola materna prevede la ricostruzione e l’aggiunta di due nuove stanze per i bambini, una per l’età nido e una per bambini più grandi, che conterranno, oltre al soggiorno, un guardaroba, uno spazio per servizi igienici, ripostiglio e terrazzo coperto. Nella parte sud-est è previsto un ampliamento dello spazio destinato ai bambini dell’età nido, in modo tale che la planimetria segua l’espressione architettonica dell’edificio esistente. L’area per bambini in età nido è prevista nell’area dell’attuale ufficio amministrativo, che sarà in parte spostata al piano superiore e nella parte sud dell’edificio durante la ricostruzione dello spazio. I lavori cominceranno all’inizio di maggio, la conclusione dei lavori di costruzione grezza è prevista entro agosto, mentre la conclusione dei lavori è prevista per febbraio 2025. Oltre a cofinanziare l’ampliamento e la ricostruzione dei locali, la Città finanzierà i costi della supervisione e delle attrezzature necessarie per la nuova sede con fondi del bilancio.

Il valore contrattuale dei lavori di ricostruzione e ampliamento dell’edificio della scuola materna è pari a 928.692,56 euro IVA inclusa, e i lavori sono cofinanziati dai fondi UE del Piano nazionale di ripresa e resilienza 2021-2026 (NPOO) per un importo di 258.013,14 euro.