In gita al Dinopark

Fontana, 22/09/2022

 

In gita al Dinopark

 

Come molti bambini, anche tanti dei nostri Girasoli sono affascinati dai dinosauri. Ne conoscono i nomi, le caratteristiche principali e non solo, i più specializzati ne hanno una conoscenza molto approfondita.

Secondo lo psicologo Massimo Ammanniti nel mondo infantile, quel mondo che viene riflettuto nelle favole, i personaggi pericolosi sono sempre presenti, popolano costantemente la fantasia. In passato, i mostri erano la strega, il mago, l’orco, personaggi tutti fortemente immaginari e legati a una cultura e a una società molto attraversate dalla superstizione e dalla magia. Il fatto nuovo è la maggiore informazione biologica ed evoluzionistica della nostra società, che rende le creature fantastiche del passato non più accettabili e credibili come simboli di violenza e di pericolo. Etologia e biologia oggi segnano la cultura di tutti, a qualunque livello. In pratica, la maggiore informazione modifica i mostri, e porta alla ribalta nuove figure, quali appunto i dinosauri.

A conquistare per primi l’immaginazione dei bambini sono i dinosauri più grandi, magari i più feroci, che secondo Alessandro Carpana, paleontologo di fama mondiale e’ dovuto anche al fatto che spesso i libri per i più giovani affrontano l’argomento da un punto di vista “fantasioso”: Tirannosauro e colleghi vengono visti come creature affamate perennemente in cerca di qualche povero erbivoro che per difendersi dalla loro ferocia ha sviluppato diverse tecniche di difesa.

Siccome le nostre educatrici sono sempre pronte a seguire l’interesse dei bambini, stimolare la loro curiosità e mettere alla prova le loro abilità, ci siamo nuovamente avventurati nel modo Giurassico di Dinopark a Fontana. Questa volta, a sostenerci nell’impresa, oltre ai genitori, è stata anche la Comunità degli Italiani di Cittanova che si è fatta carico delle spese di trasporto e la nostra Perla che ha gentilmente donato dei biglietti per i fratelli minori dei suoi amici.